lunedì 11 aprile 2011

BACK IN THE (EX) U.S.S.R. !


“Si torna in U.S.S.R.”, cantavano i Beatles nel 1968…

Noi torniamo in Moldova il 12 Aprile 2011, nel giorno del 50° anniversario del viaggio di Juri Gagarin, primo uomo nello spazio. So che il legame tra i due eventi è più che labile, ma il fatto mi gasa comunque! Il volo di Gagarin, utilizzato anche come propaganda sovietica durante la Guerra Fredda, mi affascina dal punto di vista strettamente scientifico: con esso l’uomo ha iniziato ad esplorare lo spazio non solo indirettamente, mediante sonde, telescopi ed altro, ma anche tramite la presenza fisica dell’uomo stesso.

Mi piace poi vedere come la storia dell’esplorazione spaziale dell’uomo si sia evoluta dopo Gagarin, fino ad arrivare all’attuale Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Attualmente abitata da sei astronauti, essa costituisce un laboratorio orbitante a 400 km circa da Terra, ove è possibile studiare gli effetti della microgravità. Ad esempio, la quasi totale assenza di gravità accelera il processo di decalcificazione ossea, rendendo possibili studi medici in un tempo minore rispetto a quanto avverrebbe a Terra. Senza l’illusione dell’idillio, è interessante sapere come alla sua realizzazione abbiano partecipato e partecipino congiuntamente Stati Uniti, Russia, Europa, Canada, Giappone (http://esamultimedia.esa.int/docs/issedukit/it/html/index.html ).

Riportando i piedi per terra … i Beatles, nella loro canzone, fantasticavano sull’accoglienza delle ragazze Ucraine e Georgiane; io sono sicura della gentilezza che ci riserveranno ancora i nostri amici moldavi!

p.s.: pare che Gagarin abbia trascorso alcuni giorni, per rilassarsi, nelle cantine di Cricova, la più importante azienda vinicola della Moldova … mica scemo!

7 commenti:

  1. E vai che rimontiamo i giordani! a Domani Anne!

    RispondiElimina
  2. Anne, col ritorno in Italia la prof che c'è in te si è risvegliata!
    Buon rientro!

    RispondiElimina
  3. ma quale rimonta, anne piuttosto pensa a rimontare le cinque pere stasera dallo schalke...

    RispondiElimina
  4. e cmq non ti smentisci mai, dopo aver vinto scudetti a tavolino vuoi vincere anche la gara del blog grazie all'aiuto dalle "segrete stanze del potere" che vi scrive i post... :)

    RispondiElimina
  5. Marisa di Pareto13 aprile 2011 21:26

    Buon rientro ragazzi ....il lavoro vi aspetta ed io aspetto vostre notizie
    BUONA STRADA!

    RispondiElimina
  6. JURI!!! Lasciando perdere lo schalke...uno juventino non può parlare di furti!!! Confido in Elisa per il sorpasso!!!

    Martuzza, la canzone mi è venuta in mente dopo guitar hero!

    Marisa, grazie!

    RispondiElimina
  7. L'unica che non hai ringraziato sono io...

    RispondiElimina