martedì 22 febbraio 2011

Un incontro speciale...


Ogni tanto i sogni si avverano...
piccoli o grandi che siano l'importante è crederci, ma crederci davvero...
come il mio sogno di fare il servizio civile all'estero.
Quet'anno è proprio iniziato bene e sta continuando stupirmi e regalarmi momenti indimenticabili come questo ritratto nella foto, io e Gioconda Belli, io desideravo vederla, incontrarla, sapevo che prima o poi sarebbe successo ma che stupore e che gioia!
Gioconda Belli, scrittrice e giornalista... "La donna abitata" il libro che più di altri sento..."All'albeggiare emersi" e poi "mi sono ritrovata sola per secoli in una dimora di terra e radici [...] sentivo che il mondo era vicino [...] vidi le radici, le mani tese che mi chiamavano".
Come dimenticare le sue parole e la poesia che chiude il libro:

Nessuno sarà padrone di questo corpo di laghi e vulcani
di questa mescolanza di razze,
di questa storia di lance;
di questo popolo amante del mais,
delle feste al chiaro di luna;
del popolo dei canti e dei tessuti di tutti i colori.
Né lei né io siamo morte senza un progetto, senza lasciare un’eredità.
Siamo tornate alla terra da dove ancora torneremo a vivere.
Popoloremo di frutti carnosi l’aria dei tempi nuovi.
Colibrì Yarince.
Colibrì Felipe
danzeranno sulle nostre corolle
ci feconderanno eternamente.
Vivremo nel crepuscolo della gioia
nell’alba di tutti i giardini.
Presto vedremo il giorno colmo di felicità
le imbarcazioni dei conquistatori allontanarsi per sempre.
Saranno nostri l’oro e le piume
il cacao e il mango
l’essenza dei sacuanjiocges.
Chi ama non muore mai.

...lo Sce regala anche questo :) !

1 commento:

  1. Marisa di Pareto22 febbraio 2011 01:09

    Complimenti!! Sono felice per te che sei riuscita a realizzare questo tuo sogno

    RispondiElimina