mercoledì 16 febbraio 2011

Illegal


Elisa ed io stiamo sistemando le pratiche per ottenere il permesso di soggiorno: occorre effettuare visite mediche, presentare dichiarazioni in cui si dimostra di possedere una abitazione ed un lavoro, …

Mi viene in mente il film “Illegal”, ambientato in Belgio. La protagonista è una donna Bielorussa. Lavora, ha un’abitazione, ma non le è stato concesso il permesso di soggiorno, per cui vive nell’illegalità. Fino al giorno in cui viene fermata dalla polizia.

Incuriosita, ho scoperto che di film sull’argomento ve ne sono tantissimi; ho trovato un sito, mi sembra interessante: http://www.ilgiocodeglispecchi.org/. Potrebbe essere una buona intuizione per il nostro tempo libero, anche se per ora il fascino della piscina all’aperto e di un gelato a -8 °C restano le idee vincenti!

2 commenti:

  1. Marisa di Pareto17 febbraio 2011 10:27

    forse riusciamo a capire qualcosa di più di quelle interminabili colonne di persone alle porte delle questure ?

    RispondiElimina
  2. situazioni che noi neanche ci immaginiamo e che non siamo abituati a vivere... lontano dalle nostre certezze e dalla nostra vita di routine...

    RispondiElimina